Manipolazione Viscerale: il trattamento manuale degli organi

La manipolazione viscerale è un metodo manuale di valutazione e di trattamento degli organi, dei legamenti che li sostengono e delle strutture che li circondano. Per essere in una condizione di salute ottima, gli organi devono essere liberi di muoversi tra di loro. I visceri sono dotati di una propria motilità. 

Si tratta di un movimento lento e di ampiezza tale da essere quasi impercettibile alla vista, ma lo è al tatto, anche se richiede una adeguata sensibilità e allenamento. 
 
Esiste poi una mobilità provocata dai movimenti volontari o dal movimento del diaframma durante la respirazione. 
Se si crea una modificazione del movimento dell’organo, questo può andare incontro ad una fissazione articolare che causerà una aderenza o una restrizione che si ripercuotono anche nelle strutture ad essa collegate causando un indebolimento dell’organo. Una cicatrice che sia visibile come una appendicite, o interna come quella conseguente a un intervento chirurgico profondo, crea uno stato permanente di irritazione forzando i tessuti a sfregarsi l’uno contro l’altro, diventando il centro di una diminuzione patologica del movimento. 
 
La Manipolazione Viscerale si occupa della palpazione delle forze normali e anomale del corpo. Tramite tecniche specifiche, gli operatori possono valutare come le forze anormali interagiscano, si sovrappongano e influenzino quelle normali. L’obiettivo è aiutare le forze normali del corpo a sconfiggere gli effetti di quelle anomale, qualunque sia la loro fonte. Tali effetti possono essere globali e interessare varie zone del corpo, compromettendone la funzionalità.
Il ruolo dell’osteopata è di far ripartire l’organo e il corpo riprenderà da quel punto.
 
Studi comparativi hanno reso noto che la Manipolazione Viscerale apporta benefici per una vasta gamma di disturbi e patologie.
 
Disordini digestivi
Gonfiore e costipazione
Nausea e reflussi acidi
Malattia da reflusso gastroesofageo (MRGE)
Disturbi nella deglutizione
 
Problemi di salute femminili e maschili
Dolore pelvico cronico
Endometriosi
Fibromi e cisti
Dismenorrea
Incontinenza vescicale
Disfunzioni alla prostata
Dolore testicolare
Effetti della menopausa
 
Disturbi emotivi
Ansia e depressione
Disordine da stress post-traumatico
 
Dolore correlato a
Tessuto cicatriziale post-operatorio
Tessuto cicatriziale post-flogosi
Meccanismi del sistema nervoso autonomo
 

Richiedi informazioni

Accetto le regole sulla Privacy

Accetta   Rifiuta 

Il presente sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti. Continuando la navigazione ne accetti l'utilizzo. Clicca qui per prendere visione dell'informativa.