Cervicalgia: dolore al collo

La cervicalgia è quel dolore concentrato all’altezza del collo che limita i movimenti del paziente e può protrarsi per un periodo indefinito di tempo, soprattutto se trascurato. Per tale motivo è bene curare e soprattutto non sottovalutare il dolore alla cervicale perché può estendersi in altre parti del corpo, ad esempio le spalle. Accusare fastidio alla cervicale è un problema abbastanza diffuso e comune perché il collo è una zona frequentemente sollecitata a torsione ed uno dei punti più vulnerabili del corpo umano perché attraversato da vena giugulare, carotide, tiroide e tanto altro.

Quali sono le cause della cervicalgia?


Le cause della cervicalgia sono diverse, le più frequenti sono:
•    sedentarietà
•    colpi di freddo
•    sforzo non adeguato della parte interessata
•    postura non corretta
•    stress meccanico

Altre cause, apparentemente meno credibili ma fondate, possono essere ad esempio l’utilizzo di un materasso troppo morbido per dormire o di un cuscino poco idoneo al sonno e al riposo. Altra causa accertata dei dolori al collo e delle cervicalgie è lo stress, dato che molte persone affaticate dal ritmo quotidiano e dal lavoro scaricano la tensione in posture scorrette che determinano la patologia. La cervicalgia in fase acuta è dipesa invece principalmente da colpi di frusta, ernie cervicali e spondilosi.

Terapie idonee per la cervicalgia

Le terapie idonee per la cervicalgia vengono definite di volta in volta a seconda del caso e della fase più o meno acuta della stessa. Esistono degli esercizi specifici per combattere il dolore cervicale e quello che gli ortopedici consigliano è il più delle volte la fisioterapia, abbinando l’uso di farmaci come anti-infiammatori e anti-dolorifici.

L’intervento dei fisioterapisti specializzati del Fisioexcel, attraverso degli esercizi e delle manovre specifiche, mira ad alleviare il dolore al collo e la rigidità della zona interessata, eliminare sensibilmente l’infiammazione e correggere la postura. Si può ricorrere anche all’utilizzo di macchinari come gli ultrasuoni, la laserterapia e la TENS.

Richiedi informazioni

Accetto le regole sulla Privacy

Accetta   Rifiuta 

Il presente sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti. Continuando la navigazione ne accetti l'utilizzo. Clicca qui per prendere visione dell'informativa.