Laserterapia Roma: gli effetti dell'energia elettromagnetica

La laserterapia sfrutta, a scopo terapeutico, gli effetti generati dall'energia elettromagnetica per ridurre oppure eliminare del tutto alcune patologie. In particolare svolge una doppia azione: antidolorifica ed antiinfiammatoria. Non ha rischi, è indolore e non è invasiva. Rispetto alla tecarterapia in cui l'energia arriva dall'interno, la laserterapia trasmette energia direttamente dalla macchina.

La laserterapia applicata alla fisioterapia utilizza il LASER (Light amplification by Stimulated Emission of Radiation), ovvero una sorta di dispositivo che produce energia sotto forma di un'onda luminosa. Il Fisioexcel di Roma utilizza due tipi di laser: Laser He-ir (elio neon e infrarosso) e Laser Nd: Yag (neodimio yag / Hilt Therapy).


Applicazioni Laser


Le applicazioni Laser sono di 2 tipologie:

  • terapia a contatto (usa manipoli situati sulla cute intervenendo mediante stimolazione)
  • terapia a scansione (tratta zone più vaste in maniera automatica)

Anche se i tempi di trattamento delle sedute di laserterapia vanno studiati per singolo caso, si può dire in linea generale che per i disturbi cronici i trattamenti devono essere distanziati nel tempo, nel caso di disturbi acuti invece con applicazioni ravvicinate.
 

Come si svolge una seduta di laserterapia?

Il paziente viene invitato a distendersi (o a sedersi) comodamente sul lettino e sulla zona interessata viene appoggiato il laser. Quest'ultimo non provoca nessun dolore o fastidio ma solo una leggera percezione di calore. Al termine della seduta, il paziente può tornare tranquillamente a casa e svolgere le normali funzioni quotidiane, con la sola accortezza di non esporre al sole la zona trattata.


Indicazioni e controindicazioni


La laserterapia è indicata per:

  • patologie artro reumatiche come artrosi, sciatalgie, gonalgie, torcicollo, lombaggini e miositi
  • traumi sportivi come stiramenti, strappi, distorsioni, tendiniti, contusioni, ematosi, ecchimosi e borsiti
  • riabilitazione motoria articolare

Nella maggioranza dei casi, il dolore si riduce o scompare del tutto. Gli effetti sono: antalgico, antinfiammatorio, biostimolante e decontratturante.

La laserterapia non è indicata per:

  • donne in gravidanza
  • casi di epilessia
  • presenza di neoplasie

 

Richiedi informazioni

Accetto le regole sulla Privacy

Accetta   Rifiuta 

Il presente sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti. Continuando la navigazione ne accetti l'utilizzo. Clicca qui per prendere visione dell'informativa.